Congedo maternità

Dall'11 Dicembre alla fine di Marzo 2024 sarò in maternità :)

Resto assolutamente a disposizione per richieste di preventivo, informazioni ed emissione di gift card, ma gli appuntamenti riprenderanno ufficialmente da Aprile 2024.

Nei mesi in cui non sarò operativa, se avrete bisogno di un servizio di trucco o acconciatura potrò comunque aiutarvi selezionando una mia collaboratrice.

Le Gift card regalate a Natale potranno dunque essere riscosse a partire da inizio Aprile 2024 e la validità di un anno sarà calcolata a partire da quel momento.

Vi ringrazio della comprensione!

Che differenza c’è tra trucco sposa e trucco cerimonia?

 

Non lo nego, per chi questo lavoro lo fa con serietà, sentirsi rivolgere questa domanda suona più o meno come il graffio delle unghie sulla lavagna e di una forchetta su un piatto, il tutto contemporaneamente.

Ma bisogna riconoscere che possa essere una domanda lecita, che necessita di una risposta dettagliata e chiara, formulata con la giusta lucidità.

In questo articolo quando parlerò del servizio sposa intenderò il mio caso, ovvero il servizio completo di trucco e acconciatura, ma quello che dico è ugualmente applicabile per i professionisti che si occupino di solo make up.

VI ANTICIPO

La risposta a questa domanda NON la troverete nella tecnica con cui viene eseguito, nella sua durata o nella qualità dei prodotti, che saranno SEMPRE garantiti da un professionista, indipendentemente dall’occasione.


Quello che giustifica la più che significativa differenza tra un servizio sposa e un servizio ordinario sono svariati fattori che vado a dettagliarvi:

 

 

 

  • Il servizio personalizzato
  • Le ore lavoro
  • L’esperienza
  • I corsi di aggiornamento
  • Il servizio a domicilio/location
  • La dura legge della domanda e dell’offerta

Approfondiamo un pochino: vi va?

Il servizio personalizzato 

Trucco e acconciatura sposa sono uno sforzo ben superiore alla realizzazione di un bel look per un’occasione qualsiasi, dove l’importante è “semplicemente” piacersi.

Insieme alla sposa ci si sforza di capire quale soluzione possa essere la migliore in assoluto per fare sentire la sposa meglio di sempre e conciliare perfettamente tutte le esigenze, considerando tutti i fattori necessari, che sono diversi per ogni sposa: vestito, accessori, meteo, comfort, stile, gusti personali, insicurezze e fragilità. Questo sforzo passa attraverso valutazioni, tentativi e sperimentazioni, mantenendo i desideri della sposa e il suo interesse sempre al centro.

Inoltre, a seguito della prova spesso vengono anche fornite delle indicazioni specifiche sulla cura della pelle ed eventualmente dei capelli nei mesi che precedono la cerimonia.

Le ore lavoro

Premettiamo che il tempo necessario alla realizzazione di un look completo ordinario è di 1h e mezza/ max 2h a seconda del look.

Nel pacchetto sposa è inclusa la prova, che per le ragioni spiegate sopra, naturalmente è molto più impegnativa e lunga rispetto alla semplice realizzazione di un look, arrivando a durare una media di 3 ore/ 3 ore e mezza.

Il giorno della cerimonia i tempi relativi alla realizzazione del look sposa si dilatano dovendo lasciare spazio a interruzioni/imprevisti/modifiche dell’ultimo minuto e rallentamenti causati da eventuali scomodità associate al lavorare in location o a domicilio.

Un buon professionista inoltre si trattiene normalmente per tutta la durata della vestizione e dello shooting pre cerimonia,  fino al momento in cui la sposa esce dalla stanza per recarsi all’altare.

Questo comporta per il solo giorno della cerimonia, un impegno superiore di almeno 2 ore e mezza rispetto a un servizio ordinario, variabili a seconda delle insicurezze della sposa/del contesto domestico/dei professionisti foto e video che talvolta possono richiedere di terminare la preparazione con un anticipo superiore per avere più tempo per la realizzazione degli scatti o della riprese.

Senza contare che le preparazioni per i matrimoni, svolgendosi in location o a domicilio, comportano trasferte che in alta stagione possono essere soggette a condizioni di traffico straordinarie e, nel caso dei matrimoni al mattino, possono comportare sveglie nel cuore della notte (che non vengono quotate extra).

In media tra trasferta e servizio, il tempo dedicato ad un matrimonio per un professionista che da solo si occupa di trucco e acconciatura il giorno del matrimonio varia dalle 5 alle 9 ore

L’esperienza

Lavorare seriamente nel wedding significa saper gestire situazioni di stress o ansia personale, saper gestire/mitigare l’ansia e le pressioni dall’esterno, saper creare un clima di collaborazione con gli altri fornitori a prescindere dalle difficoltà che si stanno incontrando nella realizzazione del look, saper fornire alla sposa tutta l’assistenza necessaria, anche qualora fosse al di fuori del proprio perimetro lavorativo , rispettare il lavoro e i tempi altrui, anticipare le esigenze e farsi trovare pronto.

Nell’esperienza considero anche la garanzia di puntualità sia nel presentarsi in location anche difficilmente raggiungibili o con criticità legate al traffico o parcheggio, sia la puntualità nella gestione del proprio lavoro, definendo dei timing sensati e precisi, approvati da tutti gli operatori coinvolti, e impegnandosi a rispettarli a qualsiasi costo, nonostante i rallentamenti possano essere dovuti anche alla sposa stessa, che spesso puntuale non è o che a volte si concede lunghe pause non preventivate.

Il servizio a domicilio/su Location

Un professionista del wedding è abituato a lavorare a domicilio/su location, muovendosi con un kit sufficientemente fornito, che permetta di realizzare le richieste delle clienti e allestendo in poche mosse una postazione funzionale che possa adattarsi a qualsiasi condizione: prese elettriche lontane o vecchie, assenza di luce, assenza di specchi e anche ahimè l’assenza del parcheggio, dell’ascensore o dell’aria condizionata.  

I corsi di aggiornamento e specializzazione

Il settore wedding ha dei trend, ed è sempre bene rimanere aggiornati sia sulle nuove tendenze, sia sulle tecniche per la realizzazione dei look più moderni, sia sui prodotti più performanti. Questo è spesso frutto di un investimento continuo.

Disponibilità e responsabilità

Un professionista del wedding sa di essere ingaggiato per quello che probabilmente sarà uno dei giorni più importanti nella vita della propria cliente. Questo significa dimostrare massima disponibilità nel venire incontro alle esigenze, trovare soluzioni, fornire risposte in tempi brevi. Significa inoltre assumersi la responsabilità di rispettare la fiducia della cliente realizzando quanto concordato in prova, se non addirittura meglio e assicurarsi di non lasciare il cliente in difficoltà nel caso in cui per cause di forza maggiore non si potesse rispettare l’impegno preso.

La dura legge della domanda e dell’offerta

L’economia ci insegna che quando le risorse sono limitate e non moltiplicabili, ma la domanda è alta, il loro valore sul mercato aumenta. Questo ragionamento può essere assolutamente trasferito nel campo del wedding: il professionista è uno e in una giornata specifica, specie se di alta stagione, non può accettare infiniti incarichi. Avere un prezzo all’altezza dello sforzo richiesto è corretto anche per assicurarsi che chi conferma l’interesse, sia qualcuno che al servizio dà il valore che il professionista per primo ritiene giusto per sè stesso.

Tutto questo non significa che sia giusto alzare i prezzi all’infinito. Ma significa sentirsi liberi di dare un valore al proprio lavoro sentendosi correttamente retribuiti, senza doversi giustificare a priori.